Ultimo appuntamento per “Greta à jamais”, la rassegna musicale che il Festival Leggere&Scrivere ha organizzato per ricordare la violinista vibonese Greta Medini.

Il protagonista di questa sera Domenico Nordio. Violinista di fama internazionale, ha suonato nei teatri più prestigiosi di tutto il mondo, sotto la guida direttori d’orchestra del calibro di Peete Maag, Jean Claude Casadesus e Yehudi Menuhi.

Il concerto di questa sera è un viaggio tra le sonate e partite per violino solo di Bach, intervallato da composizioni di Max Reger e Fazil Say.

Appuntamento dalle 21, alla chiesa San Michele, Vibo Valentia.

 

Scopri tutti gli appuntamenti della giornata su www.tropeafestival.it